Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To search only within a publication time period…

PEP-Web Tip of the Day

Looking for articles in a specific time period? You can refine your search by using the Year feature in the Search Section. This tool could be useful for studying the impact of historical events on psychoanalytic theories.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Marchesini, S. (2019). Christopher Bollas, L'età dello smarrimento. Senso e malinconia. Trad. di Paola Merlin Baretter. Milano: Raffaello Cortina, 2018, pp. 244, € 15,00 (ediz. orig: Meaning and Melancholia. Life in the Age of Bewilderment. London: Routledge, 2018). Psicoter. Sci. Um., 53(3):526-529.

(2019). Psicoterapia e Scienze Umane, 53(3):526-529

Recensioni

Christopher Bollas, L'età dello smarrimento. Senso e malinconia. Trad. di Paola Merlin Baretter. Milano: Raffaello Cortina, 2018, pp. 244, € 15,00 (ediz. orig: Meaning and Melancholia. Life in the Age of Bewilderment. London: Routledge, 2018)

Review by:
Silvia Marchesini

In ambito psicoanalitico, Christopher Bollas è considerato uno degli autori maggiormente conosciuti e letti, oltre a essere molto prolifico. A p. 278 del n. 2/2011 di Psicoterapia e Scienze Umane sono stati segnalati tre suoi lavori (Il momento freudiano. Due interviste di V. Bonaminio a C. Bollas e altri scritti. Milano: FrancoAngeli, 2008; La domanda infinita. Tre casi clinici [2008]. Roma: Astrolabio, 2009; Il mondo dell'oggetto evocativo [2008]. Roma: Astrolabio, 2009) e sul numero speciale del Cinquantesimo Anniversario della rivista (3/2016) è pubblicato il suo sintetico contributo. È di nascita statunitense ma con anche cittadinanza inglese, ha una formazione umanistica, ha affiancato l'interesse per la letteratura alla psicoterapia e alla psicoanalisi intraprendendo il training negli Stati Uniti a Oakland (California) e poi alla Tavistock Clinic di Londra. Ha svolto attività di docente all'Istituto di Neuropsichiatria infantile della Sapienza Università di Roma e collaborato con diverse istituzioni psicoanalitiche in Europa.

In questo suo ultimo scritto, uscito pochissimo tempo dopo la ristampa de L'ombra dell'oggetto. Psicoanalisi del conosciuto non pensato, del 1987 (Milano: Raffaello Cortina, 1989, 2018), Bollas propone un saggio di “psicologia politica”, ovvero «una psicologia tramite la quale analizzare la psicodinamica della cultura nel qui e ora» (p. 17). Egli sostiene che lo stimolo a cimentarsi con questo argomento proviene da recenti vicende come l'elezione di Trump negli Stati Uniti, l'ascesa di Marine Le Pen in Francia e il voto per la Brexit in Inghilterra.

[This is a summary excerpt from the full text of the journal article. The full text of the document is available to journal subscribers on the publisher's website here.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.