Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To see author affiliation information in an article…

PEP-Web Tip of the Day

To see author affiliation and contact information (as available) in an article, simply click on the Information icon next to the author’s name in every journal article.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Spitz, R. (1958). Depressione anaclitica : Inchiesta sulla genesi delle condizioni psichiatriche nella prima infanzia, II. Rivista Psicoanal., 4(3):153-185.

(1958). Rivista di Psicoanalisi, 4(3):153-185

ARTICOLI

Depressione anaclitica : Inchiesta sulla genesi delle condizioni psichiatriche nella prima infanzia, II

René Spitz

I. OSSERVAZIONE

A. UNA SINDROME PSICHIATRICA CIRCOSCRITTA

Nel corso di un lungo periodo di studio sul comportamento dei bambini in un “Nido” , dove abbiamo osservato 123 bambini non selezionati, ciascuno per un periodo compreso tra i dodici e i diciotto mesi, abbiamo riscontrato una sindrome sorprendente. Nella seconda metà del primo anno di vita, alcuni di questi bambini presentavano un comportamento caratterizzato da continuo pianto, il che era in netto contrasto con il loro precedente comportamento, lieto e cordiale. Dopo qualche tempo il pianto fu sostituito da un atteggiamento di disinteresse. I bambini in questione tendevano a rimanere nelle loro culle con viso assente, rifuggendo dal prender parte alla vita di coloro che li circondavano. Quando ci avvicinavamo a loro, essi ci ignoravano. Alcuni di quei bambini ci osservavano con un'espressione inquisitoria. Se eravamo abbastanza insistenti, succedeva che si mettevano a piangere e, in molti casi, a strillare.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.