Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To receive notifications about new content…

PEP-Web Tip of the Day

Want to receive notifications about new content in PEP Web? For more information about this feature, click here

To sign up to PEP Web Alert for weekly emails with new content updates click click here.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Fachinelli, E. (1965). Sul significato della negazione nell'ultimo Freud. Rivista Psicoanal., 11(2):167-176.
  

(1965). Rivista di Psicoanalisi, 11(2):167-176

Sul significato della negazione nell'ultimo Freud

Elvio Fachinelli

Nihil est, nisi negationis nomen, cum obscura notione.

1. - Un'occhiata alle date: nel “20 Al di là del principio di piacere, nel “23 L'Io e l'Es, nel “29 Il disagio nella civiltà. Dalla guerra, dalle rivoluzioni, fino alla grande crisi (e più in là, fino ai prodromi del nazismo): una certa riflessione di Freud, quella che per un verso c'interessa di più, ora, può di sicuro venir ricondotta, ed è stato fatto, a un tentativo di esorcizzare, dandole un nome, una realtà di angoscia personale (e collettiva). Ma anche in Freud, com'è ovvio, l'indicazione del fondamento affettivo, ossia nodo di storia individuale, non dispensa dall'esame interno del testo, anzi lo sollecita, per non correre il rischio di diventare semplice giustificazione di esso o, che in fondo è lo stesso, pretesto per un rifiuto.

La premessa ha valore retrospettivo e si riferisce all'accoglienza tra impacciata e smarrita ricevuta nell'ambito psicoanalitico dalla elaborazione freudiana del cosiddetto istinto di morte.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.