Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use Evernote for note taking…

PEP-Web Tip of the Day

Evernote is a general note taking application that integrates with your browser. You can use it to save entire articles, bookmark articles, take notes, and more. It comes in both a free version which has limited synchronization capabilities, and also a subscription version, which raises that limit. You can download Evernote for your computer here. It can be used online, and there’s an app for it as well.

Some of the things you can do with Evernote:

  • Save search-result lists
  • Save complete articles
  • Save bookmarks to articles

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Canestri, J. (1986). La fantasia scientifica. Una nota di lettura sulla “Sintesi delle nevrosi di traslazione” di S. Freud. Rivista Psicoanal., 32(4):591-602.

(1986). Rivista di Psicoanalisi, 32(4):591-602

NOTE

La fantasia scientifica. Una nota di lettura sulla “Sintesi delle nevrosi di traslazione” di S. Freud

Jorge Canestri

Un vecchio baule pieno di documenti, che era stato consegnato da S. Ferenczi a M. Balint e da egli conservato, ci offre, grazie alle cure e al sapiente lavoro di ricerca di Ilse Grubrich-Simitis (d'ora in poi citata come I.G.-S.), un prezioso anello intermedio, uno “Zwischenglied”. Freud, nella elaborazione della sua fantasia scientifica, nomina “hypothetische Zwischenglied” quegli elementi che sarebbero necessari per ricostruire la serie filogenetica e poter così asseverare l'isomorfismo di questa con la successione delle nevrosi relativamente allo sviluppo.

Nella ricerca di affinità e nella sottolineatura di nessi non evidenti, voglio richiamare alla memoria dell'ipotetico lettore il progetto cognitivo del Wittgenstein delle “Ricerche filosofiche”, basato sulla capacità di trovare e d'inventare “membri o elementi intermedi”, atti a “vedere connessioni” e quindi a comprendere. E ciò perché è mia impressione che questo felice ritrovamento di un'opera freudiana che si riteneva persa conceda al conoscitore, e cioè a chi si accinge a collocare il testo nel contesto della totalità del pensiero di Freud, l'occasione di scoprire diversi filoni di analisi possibili, alternativi o simultanei.

Questa nota, anche per le sue modeste dimensioni, mi permetterà di occuparmi solo di uno dei molti percorsi ipotizzabili, quello inerente alla fantasia scientifica.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.