Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use Pocket to save bookmarks to PEP-Web articles…

PEP-Web Tip of the Day

Pocket (formerly “Read-it-later”) is an excellent third-party plugin to browsers for saving bookmarks to PEP-Web pages, and categorizing them with tags.

To save a bookmark to a PEP-Web Article:

  • Use the plugin to “Save to Pocket”
  • The article referential information is stored in Pocket, but not the content. Basically, it is a Bookmark only system.
  • You can add tags to categorize the bookmark to the article or book section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Bartolomei, G. (1995). Elena Calamari (1995) I ricordi personali. Psicologia della memoria autobiografica Ediz. ETS, Pisa, pagine 334, Lire. 35.000.. Rivista Psicoanal., 41(4):726-728.
    

(1995). Rivista di Psicoanalisi, 41(4):726-728

Elena Calamari (1995) I ricordi personali. Psicologia della memoria autobiografica Ediz. ETS, Pisa, pagine 334, Lire. 35.000.

Review by:
Giangaetano Bartolomei

Il libro vuole costituire un'introduzione ad un settore, quello della ricerca ecologica sulla memoria personale ed autobiografica, che ha avuto interessanti sviluppi negli ultimi anni, e di cui vengono individuate le origini nella storia della psicologia del novecento. Dopo un lungo periodo di silenzio, in cui la ricerca psicologica ha seguito il programma di H. Hebbinghaus, studiando la memoria pura in situazioni artificiali, la psicologia scientifica ha ripreso lo studio della memoria autobiografica, grazie alla rivalutazione dei contributi precursori del cognitivismo, come quelli di Piaget e di Bartlett, e di una serie di spunti applicativi, come l'interesse neurologico clinico per le amnesie, i problemi della psicologia giuridica della testimonianza, il dibattito psicoanalitico sulla verità in psicoanalisi. (A partire dalla metà degli anni settanta si assiste a un revival di studi sulla memoria autobiografica ed entro questo filone si collocano le ricerche dell'Autrice sugli eventi stressanti della storia di vita). La recente ripresa d'interesse per i ricordi personali viene quindi presentata come risultato di un incontro tra diverse impostazioni teoriche, quella psicodinamica e quella della ricerca cognitivistica sulla memoria, favorito dalle esigenze applicative della psicologia clinica.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.