Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
PEP-Easy Tip: To save PEP-Easy to the home screen

PEP-Web Tip of the Day

To start PEP-Easy without first opening your browser–just as you would start a mobile app, you can save a shortcut to your home screen.

First, in Chrome or Safari, depending on your platform, open PEP-Easy from pepeasy.pep-web.org. You want to be on the default start screen, so you have a clean workspace.

Then, depending on your mobile device…follow the instructions below:

On IOS:

  1. Tap on the share icon Action navigation bar and tab bar icon
  2. In the bottom list, tap on ‘Add to home screen’
  3. In the “Add to Home” confirmation “bubble”, tap “Add”

On Android:

  1. Tap on the Chrome menu (Vertical Ellipses)
  2. Select “Add to Home Screen” from the menu

 

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Piccioli, E. Bartolomei, G. (1996). Un'identità clandestina Percorsi della femminilità contemporanea. Rivista Psicoanal., 42(1):9-32.

(1996). Rivista di Psicoanalisi, 42(1):9-32

ARTICOLI

Un'identità clandestina Percorsi della femminilità contemporanea

Emma Piccioli e Giangaetano Bartolomei

C'è un vasto accordo sul fatto che la teoria psicoanalitica della femminilità sia parte essenziale della teoria generale sullo sviluppo psicosessuale, al punto che stanno o cadono insieme: e tuttavia, se scorriamo la letteratura al riguardo, abbiamo l'impressione, da un lato, di un labirinto, ricco di sentieri seducenti ma senza sbocco, e, dall'altro, di controversie insolubili. La carica emozionale delle discussioni sul tema ha oscurato l'esistenza di problemi metodologici e teorici che vanno al di là, per esempio, delle opposte tesi sul masochismo femminile o sulla natura primaria o difensiva dell'invidia del pene. Gli equivoci e le ambiguità vengono moltiplicati anche da quella letteratura che tenta una revisione della teoria freudiana dello sviluppo psicosessuale femminile, dichiarando decaduti molti concetti, senza però trarne le conseguenze per l'insieme della teoria dello sviluppo psicosessuale sia femminile che maschile.

Una conseguenza di questo stato di cose, di cui fa esperienza chiunque si avvicini al tema, è il senso di divario esistente fra teoria sulla donna e donna ‘reale’.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.