Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To find an Author in a Video…

PEP-Web Tip of the Day

To find an Author in a Video, go to the Search Section found on the top left side of the homepage. Then, select “All Video Streams” in the Source menu. Finally, write the name of the Author in the “Search for Words or Phrases in Context” area and click the Search button.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Semi, A.A. (1996). Angelo Battistini (1995) Il delitto di San Patrignano Editori Riuniti, Roma, 126 pagine, 15.000 Lire.. Rivista Psicoanal., 42(1):133-135.

(1996). Rivista di Psicoanalisi, 42(1):133-135

RECENSIONI

Angelo Battistini (1995) Il delitto di San Patrignano Editori Riuniti, Roma, 126 pagine, 15.000 Lire.

Review by:
Antonia Alberto Semi

In questo volume Angelo Battistini, dopo un'agile introduzione, riunisce (cap. 1) una sobria cronaca dei fatti relativi al delitto Maranzano (avvenuto nel 1989), il testo dei verbali di interrogatorio degli imputati indagati (cap. 2), la perizia psichiatrica che egli condusse sul principale imputato, Alfio Russo, nel 1993, per incarico del Giudice per le indagini preliminari (cap. 3), un post-scriptum (cap. 4) e le decisioni contenute nella sentenza del Tribunale di Rimini.

Si tratta — diciamolo subito per cavarci un rospo che comunque dovrebbe saltar fuori — di un libro da leggere per così dire in silenzio. Battistini ha molto opportunamente scelto la strada di usare, nell'introduzione e nel post-scriptum, un linguaggio essenziale e scarno, evitando commenti tesi a suscitare emozioni forti. Sarebbero stati superflui o irritanti: emozioni forti e sentimenti terribili comunque si provano, a leggere i testi degli interrogatori o nel seguire le argomentazioni della perizia. Leggerlo in silenzio, senza la consolazione di una musica sullo sfondo o la compagnia di qualcuno per parlarne, significa anche permettersi di tollerare quella terribile sensazione che è il dolore psichico, il dolore che l'adulto prova quando sperimenta o si rappresenta una situazione nella quale non aiuta un altro che è in pericolo, il dolore della madre o del padre che capisce di non aver aiutato (per qualsiasi motivo) il suo bambino in un momento in cui egli ne aveva bisogno.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.