Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use Pocket to save bookmarks to PEP-Web articles…

PEP-Web Tip of the Day

Pocket (formerly “Read-it-later”) is an excellent third-party plugin to browsers for saving bookmarks to PEP-Web pages, and categorizing them with tags.

To save a bookmark to a PEP-Web Article:

  • Use the plugin to “Save to Pocket”
  • The article referential information is stored in Pocket, but not the content. Basically, it is a Bookmark only system.
  • You can add tags to categorize the bookmark to the article or book section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Riolo, F. (1998). Naufragio senza spettatori. Rivista Psicoanal., 44(2):311-318.
    

(1998). Rivista di Psicoanalisi, 44(2):311-318

Naufragio senza spettatori

Fernando Riolo

San Paolo del Brasile, 1973. Un analista domanda a Bion: “Nella situazione di controtransfert, l'analista si serve dei propri modelli per dedurre il modello di cui si sta servendo il paziente. Lei pensa che sia utile servirsi di questo modello o che sia meglio trovarsi un altro modo d'indagine?

Bion: Io penso che sia meglio trovarsi un altro analista. Perché le interpretazioni analitiche che sono stimolate dal controtransfert hanno certamente molto a che fare con l'analista. Se poi il paziente è fortunato, hanno qualcosa a che fare anche con lui. Prima o poi un'analisi basata sul controtransfert finisce in un disastro o comunque fallisce, perché tutte le interpretazioni hanno molto a che vedere con l'analista e poco a che vedere con il paziente” (Bion, Seminari brasiliani. San Paolo 3).

Lo stesso concetto era stato espresso in forma ancor più esigente in Transformations: “Il valore delle nostre interpretazioni può essere stabilito in base alla valutazione di quanto sia necessaria l'esistenza dell'analista ai pensieri espressi. Quanto più è possibile stabilire che le sue interpretazioni mostrano quanto necessarie siano le sue conoscenze, le sue credenze, e la sua personalità, al pensiero formulato, tante più ragioni vi sono di supporre che esse sono psicoanaliticamente prive di valore, cioè che sono estranee ad O del paziente”.

Con

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.