Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To quickly go to the Table of Volumes from any article…

PEP-Web Tip of the Day

To quickly go to the Table of Volumes from any article, click on the banner for the journal at the top of the article.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Riolo, F. (2006). Freud e il coltello di Lichtxenberg. Rivista Psicoanal., 52(3):583-594.

(2006). Rivista di Psicoanalisi, 52(3):583-594

CENTOCINQUANT'ANNI DI FREUD: SHIBBOLETH

Freud e il coltello di Lichtxenberg Language Translation

Fernando Riolo

«Ho iniziato la mia attività professionale come neurologo, cercando di portare sollievo ai miei pazienti nevrotici. Grazie all'aiuto di un vecchio amico e ai miei propri sforzi ho scoperto alcuni fatti nuovi e importanti sull'inconscio e il ruolo delle spinte istintuali nella vita psichica.

Da queste scoperte si sviluppò una nuova scienza, Psicoanalisi, una parte della psicologia e un nuovo metodo per il trattamento delle nevrosi.

Ho dovuto pagare prezzi pesanti per questo piccolo colpo di fortuna.

I miei fatti non furono creduti e le mie teorie furono considerate poco raccomandabili.

La resistenza fu forte e accanita. Alla fine sono riuscito ad avere discepoli e a edificare una Associazione Psicoanalitica Internazionale. Ma la lotta non è ancora finita».

(Sigmund Freud, BBC Broadcast recorded at Maresfield Gardens, 7 December 1938)

Quella che avete appena ascoltato è l'unica registrazione esistente della voce di Freud, in una brevissima intervista rilasciata alla radio inglese nei suoi ultimi giorni di vita. È una voce alterata, resa flebile e rotta dall'età, ma soprattutto dall'avanzare del cancro alla mandibola. Lo udiamo ribadire in poche frasi alcuni concetti molto semplici e perciò fondamentali. La psicoanalisi nasce dalla «scoperta di nuovi e importanti fatti» che riguardano il ruolo determinante dell'inconscio e delle forze istintuali nella vita psichica. «I discovered facts», dice Freud, e lo ripete due volte: si tratta di scoperte scientifiche, non di speculazioni.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2021, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.