Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To bookmark an article…

PEP-Web Tip of the Day

Want to save an article in your browser’s Bookmarks for quick access? Press Ctrl + D and a dialogue box will open asking how you want to save it.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Riolo, F. (2006). La porta del Regno di mezzo. Rivista Psicoanal., 52(4):889-892.

(2006). Rivista di Psicoanalisi, 52(4):889-892

La porta del Regno di mezzo

Fernando Riolo

Partirò dal sacrificio di Isacco. Che c'entra col transfert il sacrificio di Isacco? C'entra, perché quel sacrificio si inscrive, come aveva colto Kierkegaard, in una struttura di ripetizione: l'ambivalenza padre-figlio. Il patto di Jahvè con Abramo obbedisce alla ripetizione invertendone solo la direzione: morte del padre —> morte del figlio. Il figlicidio riconferma l'ordine paterno, fondandolo su un patto trascendente. Ma Jahvè pone ad Abramo una seconda e più sottile condizione: quel patto deve restare segreto, «Non devi farne parola con nessuno». E Abramo serba il silenzio, non ne parla con nessuno, nemmeno con Sarah. Farlo impedirebbe il compimento. Questo silenzio di Abramo è finanche più decisivo della stessa sorte del figlio messo a morte dal padre, commenta Derrida; la prova essenziale, il suo cardine, è il patto segreto tra l'uomo e il suo Dio: l'ineffabilità è la condizione per la sua perpetuazione.

La ripetizione esige il segreto ed è revocata dalla parola. La storia di ogni transfert è la storia della rottura di un segreto. Il transfert interrompe la catena di ripetizione attraverso il suo ri-presentarsi e il suo farsi comunicazione a un altro. La possibilità di dar voce all'inaccessibile passa per noi dalla presenza di un testimone partecipe che ascolti e sveli quel ripresentarsi: poiché «ciò che giace incompreso, escluso — dice Freud — si ripete, fa ritorno, come un'anima in pena, che non trova requie finchè non ottiene la sua liberazione».

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.