Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To search only within a publication time period…

PEP-Web Tip of the Day

Looking for articles in a specific time period? You can refine your search by using the Year feature in the Search Section. This tool could be useful for studying the impact of historical events on psychoanalytic theories.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Garella, A. (2007). F. Scalzone e G. Zontini (a cura di) (2004) Tra psiche e cervello. Introduzione al dialogo tra psicoanalisi e neuroscienze Napoli, Liguori, pagine 382., euro 25,00. Rivista Psicoanal., 53(2):541-545.

(2007). Rivista di Psicoanalisi, 53(2):541-545

RECENSIONI

F. Scalzone e G. Zontini (a cura di) (2004) Tra psiche e cervello. Introduzione al dialogo tra psicoanalisi e neuroscienze Napoli, Liguori, pagine 382., euro 25,00

Review by:
Alessandro Garella

Il volume raccoglie una serie di lavori di lingua inglese, apparsi all'incirca negli ultimi due decenni del secolo scorso sulle principali riviste psicoanalitiche internazionali, tradotti e raggruppati in cinque sezioni.

La prima - «Incipit» - è costituita da un solo lavoro, di Grossman, dal titolo «Gerarchie, confini e rappresentazioni nel modello freudiano dell'organizzazione mentale». La seconda sezione - L'interpretazione delle afasie e il Progetto di una psicologia - contiene i lavori di Solms e Sailing, «Psicoanalisi e neuroscienze: la posizione di Freud nei confronti della tradizione localizzazionista», di A.M. Rizzuto, «L'apparato del linguaggio e il linguaggio spontaneo in Freud», di Panzer, «Due frequenti fraintendimenti relativi al Progetto di Freud», di J.A. Friedman e J. Alexander, «Psicoanalisi e scienza naturale: una rilettura del Progetto di Freud del 1895».

La terza sezione - «Psicoanalisi e intelligenza artificiale» - ospita lavori di Galatzer-Levy, Il «working through: un modello mutuato dall'intelligenza artificiale», di Alper; «Uno psicoanalista si sottopone al test di Turing», e di S.R. Palombo, «Connettività e condensazione nell'attività onirica». Nella quarta sezione - «Psicoanalisi, teoria dei Sistemi e teoria dell'Informazione» - si trova un solo lavoro, il ben noto «Il processo psicoanalitico: un modello mutuato dai sistemi e dall'elaborazione dell'informazion» di Rosenblatt e Thickstun.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.