Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To print an article…

PEP-Web Tip of the Day

To print an article, click on the small Printer Icon located at the top right corner of the page, or by pressing Ctrl + P. Remember, PEP-Web content is copyright.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Falci, A. (2009). Per una ricerca psicoanalitica sui processi inconsci. Rivista Psicoanal., 55(4):953-976.

(2009). Rivista di Psicoanalisi, 55(4):953-976

l'inconscio, la rimozione

Per una ricerca psicoanalitica sui processi inconsci

Amedeo Falci

Da almeno la seconda metà del ′700 la categoria di inconscio è stata tra le riflessioni centrali del pensiero europeo. Dopo le ipotesi di un inconscio neurologico (Gauchet, 1992) e dopo il grande dibattito psichiatrico ottocentesco sulla double conscience, il lavoro congetturale di Freud, come ben sappiamo, non ha dunque «scoperto» l'inconscio, ma lo ha nominato. Ha conferito ad esso un primo, originale, coerente statuto teorico scientifico, criterio ordinativo di un modello di mente che viene posto come spartiacque tra le scienze della psiche del vecchio secolo e le scienze della mente del nuovo secolo.

Potremmo anche essere fieri, come continuatori dell'idea staminale di Freud, di avere attraversato il deserto (dell'isolamento e dell'incomprensione), di essere finalmente giunti alla meta del riconoscimento della fondamentale natura inconscia del pensiero umano, e limitarci a esercitare quel privilegio e quel diritto di priorità che ci spetta, per la definizione stessa della nostra disciplina: psicoanalisi come «scienza dell'inconscio» (Wissenschaft des Unbewußten) (Freud, 1922b, 455; 1925, 225).

Non va tuttavia dimenticato che rispetto a questa meta noi siamo, come Israele nella terra promessa, forestieri e affittuari (Levitico, 25, 23), in un procedere ancora in corso.

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2020, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.