Customer Service | Help | FAQ | PEP-Easy | Report a Data Error | About
:
Login
Tip: To use Pocket to save bookmarks to PEP-Web articles…

PEP-Web Tip of the Day

Pocket (formerly “Read-it-later”) is an excellent third-party plugin to browsers for saving bookmarks to PEP-Web pages, and categorizing them with tags.

To save a bookmark to a PEP-Web Article:

  • Use the plugin to “Save to Pocket”
  • The article referential information is stored in Pocket, but not the content. Basically, it is a Bookmark only system.
  • You can add tags to categorize the bookmark to the article or book section.

For the complete list of tips, see PEP-Web Tips on the PEP-Web support page.

Falci, A. (2015). Il reale e il rappresentato: Una disambiguazione di «rappresentazione mentale». Rivista Psicoanal., 61(3):703-722.

(2015). Rivista di Psicoanalisi, 61(3):703-722

Il reale e il rappresentato: Una disambiguazione di «rappresentazione mentale»

Amedeo Falci

In una recensione per la Rivista di Psicoanalisi del libro Unrepresented States and the Construction of Meaning. Clinical and Theoretical Contributions (2013), commentavo come la discussione sugli «stati non rappresentazionali» della mente mancasse di un preliminare chiarimento sul termine «rappresentazione», uno dei termini più frequenti nella psicoanalisi e nelle scienze della mente, il cui uso avrebbe richiesto una disambiguazione.

Disambiguare vuol dire sciogliere alcune ambiguità presenti nei linguaggi per loro stessa caratteristica ridondante. In questo caso un'ambiguità di carattere lessicale-semantico, per le stratificazioni dei significati del termine nel transito attraverso differenti campi di sapere. Disambiguare «rappresentazione» intanto come «rappresentazione mentale» significa ricostruire gli spostamenti dei suoi significati, dalla filosofia alle attuali scienze della mente, ma anche restituire il termine alla sua storia, mentre lo si declina nelle diverse accezioni del presente.

LA MESSA IN CRISI RAPPRESENTAZIONALE E LE EMERGENZE NELLA CLINICA

Mentre posizioniamo questo termine nella storia della psicoanalisi, siamo anche sollecitati da alcune esigenze emerse nella clinica post-Freudiana.

L'allargamento

[This is a summary or excerpt from the full text of the book or article. The full text of the document is available to subscribers.]

Copyright © 2019, Psychoanalytic Electronic Publishing, ISSN 2472-6982 Customer Service | Help | FAQ | Download PEP Bibliography | Report a Data Error | About

WARNING! This text is printed for personal use. It is copyright to the journal in which it originally appeared. It is illegal to redistribute it in any form.